L'evoluzione dei contenuti > News e articoli > A cena con Goldoni sulle tavole del palcoscenico

Comunicanter

A cena con Goldoni sulle tavole del palcoscenico

Inconsueta e riuscita iniziativa al Teatro di Adria

Venerd� 25 gennaio a conclusione delle iniziative commemorative del trecentesimo anniversario dalla nascita di Carlo Goldoni, si � svolta sulle suggestive tavole del palcoscenico del Teatro di Adria la cena di gala organizzata dall'Amministrazione Comunale, dalla compagnia teatrale "El Tambarelo" e dall'Istituto Alberghiero "Cipriani".
Un insolito e riuscito convivio in cui le pietanze erano ispirate alle sue commedie ed alle tradizioni culinarie veneziane, il tutto infarcito di musica lirica.

La serata � stata scandita dalle interpretazioni dell'attore Giuliano Scaranello, nelle vesti di Goldoni, a cui si alternavano brani musicali tratti da opere dello stesso commediografo, musicate nel '900 da Ermanno Wolf-Ferrari.
Antipasti citati ne "Le Baruffe chiozzotte" e "Le donne de casa soa", serviti nel fojer con camerieri vestiti in stile '700: spunceti, sardelle in saor, baccal� mantecato, fegato alla veneziana, il tutto annaffiato da Lessini Durello Metodo Classico.

Accomodati gli ospiti sulle tavole rotonde elegantemente imbandite sul pascoscenico, Scaranello in veste di Goldoni ha recitato un passo tratto da "La Finta Semplice" a cui � seguito un brano musicale "Non c'� al mondo altro che donne" cantato dal baritono Clorindo Manzato con l'accompagnamento del pianista Lepoldo Mosca.

Il sindaco Antonio Lodo ha precisato che dopo una prima esitazione per l'inconsueta iniziativa ha appoggiato in pieno un'idea cos� particolare e significativa, sottolineando l'impegno degli studenti della scuola alberghiera, impeccabili nel servizio. Al tavolo delle autorit� oltre al sindaco sedevano l'assessore regionale Renzo Maragon, il presidente della provincia Federico Saccardin, e l'ex-sindaco Franco Grotto; tutti con rispettive consorti.

Un "Rotolo salato con puina e castradure de S. Erasmo" da "Il mercante di Marmantile" come primo piatto a cui � seguito un brano recitato tratto da "La famiglia dell�antiquario" e la canzone "Ho il cor lacero" di Vivaldi da "La Griselda", interpretata dal mezzosoprano Federica Miglioranza. Il set teatro-musica � proseguito con "Lucieta xe un bel nome" da i "Quattro Rusteghi" cantata dal tenore Giovanni Gregnanin, e da "Il Servitore di Due Padroni" lo splendido monologo di Truffaldino interpretato impeccabilmente da Scaranello.

Un "Pasticcio de poastro alla veneziana" da "La Locandiera" accompagnato da Soave Classico a cui ha fatto seguito la canzone "Tutta per te mio bene" da "Le donne curiose", interpretata dal soprano diciottenne Fabiola Faccioli.
Giuliano Visentin, presidente della compagnia teatrale "El Tambarelo", ha poi illustrato le attivit� dell'anno appena trascorso, la partecipazione alla Festa della risata in Istria e i numerosi titoli messi in cantiere.

A "Dindio con l'�a, polenta infaso� e butirro" da "Il servitore di due padroni"ha fatto seguito il brano per baritono "Io per tutte le donne ho rispetto" da "Il Campiello", alcuni passi da "I Rusteghi" e il canto "Marito Vorrei" da "La Finta Semplice".



I dolci "Crema de zabajon in cicara e budin de ciocolota, fritoe de castagna" da "La Bottega del Caff�" hanno introdotto i ringraziamenti alle due classi dell'istituto alberghiero e a tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita dell'originale iniziativa.


Prima di "zaeti e caff�", il pubblico ha potuto ascoltare il famosissimo dialogo tratto da "La Locandiera" tra la protagonista e in Conte di Ripafratta e un divertentissimo passo dal "Sior Todaro". "Bond�, Venezia Cara" tratto da "Il Campiello" e cantato da tutti ha concluso la piacevole ed originale serata a teatro.

Piera Marsilio

 

ultimi aggiornamenti!


CopyLeft Piera Marsilio & Plastic Jumper - All Right Reserved 2002/2010 - l'anno del contattto
piera[at]plasticjumper.it - contact[at]plasticjumper.it

powered ^____^ with Pricilla CMS - all right reserved 2002/2010 - l'anno del contatto - accesso redazione 3780 click